Brenzone sul Garda


Brenzone è un Comune situato sulla sponda veronese del Lago di Garda che si estende sulle pendici del Monte Baldo. Non ha un vero e proprio centro, ma molte piccole frazioni sparse sull’intero territorio. Il nome Brenzone deriva probabilmente dalla famiglia Brenzoni, possidenti del luogo a cui i villici dovevano parte del raccolto. L’economia si base prevalentemente sul turismo, presente sulle coste in estate e nelle zone di montagna durante tutto l’anno.

Cenni storici

La storia di Brenzone come Comune è abbastanza recente, dato che si è sostituito a metà del 1900 dall’unione delle principali località: Castello, Marniga, Castelletto, Prada.

Brenzone ebbe tra i suoi primi abitanti i  Romani, ma i primi insediamenti umani fanno risalire le sue origini all’età del bronzo come testimoniano i graffiti rupestri del II millennio a.C. rinvenuti presso Castelletto.

La frazione di Magugnano conserva tuttora testimonianze di epoca medioevale, fra queste la chiesa romanica di san Zeno, una delle più antiche di tutto il Garda.

Da vedere

  • Chiesa romanica di San Zeno risalente al XII secolo. Presenta affreschi tardo romanici d’impronta bizantina sulle pareti della navata minore.
  • Chiesa parrocchiale di Castelletto, edificata nel secolo XVII, anima dell’iniziativa di monsignor Giuseppe Nascimbeni che fondò l’ordine delle Piccole Suore della Sacra Famiglia
  • Chiesa di San Nicola, conserva una pala d’altare cinquecentesca raffigurante la Vergine con il Bambino e i santi Nicola e Antonio Abate.
  • Chiesa di San Pietro in Vincoli, edificio essenziale nella contrada di Campo, impreziosito dal corredo pittorico dell’arcata e dell’abside.
  • Chiesa di Sant’Antonia in contrada Biaza, edificio costruito secondo i criteri dell’architettura romanica

Luoghi da visitare

Museo Etnografico
Il Museo è allestito nella casa natale della Venerabile Madre Maria Domenica Mantovani, cofondatrice con il Beato Giuseppe Nascimbeni, dell’Istituto “Piccole Suore della Sacra Famiglia”. La struttura rappresenta un’interessante testimonianza dell’architettura della zona costiera dell’alto lago di Garda. L’interno riproduce una tipica abitazione di fine Ottocento e conserva utensili e attrezzi delle attività caratteristiche del paese: pesca, pastorizia, ulivocoltura bachicoltura.

Monte Baldo
Brenzone sorge alle pendici del Monte Baldo, montagna delle Prealpi vente che si elva tra il Lago di Garda e la Val Lagarina. Numerosi sono i sentieri che dal paese conducono alle cime più alte e ai rifugi dai quali si gode una vista spettacolare di tutto il lago e dei paesi costieri.

Eventi ricorrenti

Regata Pazza
Regata velica agostana per imbarcazioni strane ed improvvisate, costruite con materiali di recupero.

Festa dell Ondes de Luj
Tradizionale festa celebrata l’11 luglio dedicata alla Madonna

Festa dei Tribulanti
Festa popolare di fine luglio con stand gastronomici con la tipica polenta carbonera a base di farina di mais e formaggi della zona.

Festa de Biasia
Manifestazione enogastronomica con intrattenimento musicale nell’antico borgo di Biasia, si svolge durante i primi giorni di Agosto.

Festa di San Rocco
Festa popolare nei giorni a cavallo di Ferragosto. Musica e gastronomia locale nella piazza di Marniga.

Sport

Brenzone offre un territorio variegato che va dalle rive del lago a cime di oltre 200 metri permettendo la pratica di moltissimi sport: vela, kitesurf, windsurf, canoa, alpinismo, trekking, deltaplano, parapendio, mountain bike.

Il Comune di Brenzone ospita la Fitzcarraldo Cup, regata long distance per derive. Il Circolo Velico “Compagnia delle derive Fitzcarraldo” promuove un approccio formativo alla vela, un’occasione ufficiale per chi vuole mettere alla prova le proprie capacità marinare senza dover dimostrare di essere il migliore.

Ogni anno Brenzone ospita numerosi bikers italiani e stranieri per la ormai tradizionale Extreme Race Punta Veleno, gara in salita aperta a bici da strada e mountainbike che prevede un dislivello di 1081 mt in soli 10 km.

Nomi noti legati a Brenzone

Nel 1988 veniva beatificato dal Santo Padre Giovanni Paolo II il sacerdote Giuseppe Nascimbeni, fondatore delle “Piccole suore della Sacra Famiglia”.

Madre Maria Domenica Mantovani, cofondatrice delle Piccole Suore della Sacra Famiglia (1862-1934), proclamata Beata dal Papa Giovanni Paolo II il 27 aprile 2003.

Prodotti tipici

Il protagonista indiscusso della gastronomia della zona è il pesce di lago. La pesca a Brenzone è una realtà viva legate a tradizioni che sopravvivono ancora oggi. Le ricette tipiche sono quasi esclusivamente a base di pesce e in particolare vedono l’uso di carpioni, coregoni, lucci, sarde e trote. Se si sale verso la montagna troviamo anche selvaggina, tartufi, funghi e castagne.

Specialità della cucina sono i “bigoi co le agole”, pasta di grano duro insaporita da alborelle in salamoia e olio extravergine di oliva di Brenzone.

Area sosta camper

Parcheggio a pagamento sul tetto dell’autosilo in via Gramsci.

Area attrezzata a pagamento Camping San Francesco

Strada vicinale San Franceso

25015 Desenzano (BS) Italy

Informazioni

A.P.T. BRENZONE
Località Assenza
37010 Brenzone
Tel. 045.7420076

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.